Logo di InfoVizzini.it
Turismo
Un passo indietro: chiese chiuse, musei a mezzo servizio
Musei aperti solo la mattina («Casa della memoria e delle arti» di palazzo Trao-Ventimiglia) o soltanto quattro giorni a settimana («Galleria di arte moderna» di palazzo Cost...
Musei aperti solo la mattina («Casa della memoria e delle arti» di palazzo Trao-Ventimiglia) o soltanto quattro giorni a settimana («Galleria di arte moderna» di palazzo Costa), chiesa di San Gregorio Magno chiusa. Visite domenicali solo su prenotazioni o ad orario ridotto (dalle 9 alle 13). Sono i gravi risvolti della conclusione del progetto che, tramite i volontari del servizio civile nazionale, permetteva l'apertura dei luoghi di maggiore interesse turistico a Vizzini.
Musei aperti solo la mattina («Casa della memoria e delle arti» di palazzo Trao-Ventimiglia) o soltanto quattro giorni a settimana («Galleria di arte moderna» di palazzo Costa), chiesa di San Gregorio Magno chiusa. Visite domenicali solo su prenotazioni o ad orario ridotto (dalle 9 alle 13). Sono i gravi risvolti della conclusione del progetto che, tramite i volontari del servizio civile nazionale, permetteva l'apertura dei luoghi di maggiore interesse turistico a Vizzini.
[Foto: monumenti di Vizzini]
MUSEI E MONUMENTI CHIUSI Da sinistra, palazzo Trao-Ventimiglia, la chiesa di San Gregorio Magno e palazzo Costa, tre delle mete turistiche vizzinesi più interessanti.
I musei e la chiesa di San Gregorio Magno si sono dunque trovati all'improvviso, a partire da febbraio, privi di personale che ne garantisse l'apertura al pubblico. Il risultato è stato un drastico giro di vite sugli orari di apertura dei musei cittadini o, ancora peggio, la chiusura della Chiesa Madre durante gli orari non interessati da funzioni religiose.
Un "mini terremoto" per il turismo locale, che non potrà più offrire ai visitatori la completezza del servizio disponibile in passato. L'amministrazione comunale ha provato a sopperire all'emergenza accorciando sensibilmente l'apertura al pubblico e mettendo a disposizione, nel caso di palazzo Trao-Ventimiglia, un servizio di prenotazione per gruppi. Ma il disagio resta evidente.

La rimodulazione ha portato ai seguenti orari per i musei cittadini: la «Casa della memoria e delle arti» rimarrà aperta dal martedì al sabato, solo la mattina, dalle 8:45 alle 13:15. Le visite pomeridiane e domenicali (solo la mattina) sono disponibili solo su prenotazione (tel. 333/7193820 - 339/3753084 - 340/5381669 - 331/4229949) per gruppi di minimo 10 persone, con preavviso di almeno 24 ore; la «Galleria di arte moderna» aprirà dal giovedì alla domenica, anche in questo caso solo la mattina, dalle 9:00 alle 13:00. Il martedì e mercoledì le visite potranno essere richieste rivolgendosi presso il museo di palazzo Trao-Ventimiglia.

Apprezzabile lo sforzo di mettere a disposizione un servizio di prenotazione delle visite, ma la rimodulazione, specie per quanto riguarda la «Casa della memoria e delle arti», non appare per nulla funzionale alle esigente dei visitatori. Se si tiene conto, infatti, che i turisti non arrivano a Vizzini prima delle 9:15/9:30 del mattino (e, nel caso di gruppi organizzati, l'orario slitta quasi sempre verso le 9:45/10:00), un'apertura già dalle 8:45 non sembra tenere conto di questo aspetto. Se poi si tiene conto, tra il tempo di scendere dagli autobus o dalle automobili e quello per dare un primo sguardo in giro e orientarsi, i musei difficilmente inizieranno (a parte rari casi) ad accogliere turisti prima delle 10:00/10:15 del mattino, si comprende come almeno l'apertura poteva essere leggermente posticipata in modo da recuperare almeno 1 ora e 15 minuti da distribuire in maniera più efficace. La scelta di chiudere alle 13:15 appare in questo caso anch'essa discutibile, poichè il museo è, sia per i gruppi che per i turisti, tra i primi posti ad essere visitati, soprattutto per un problema di "funzionalità" del giro turistico. Quindi, escludendo rari casi in cui qualche visitatore decida di cominciare il proprio giro dopo le 12:00 (molto raro) o di lasciare per ultimo la visita al museo (altrettanto improbabile), non sarebbe stata una cattiva idea anticipare la chiusura alle 12:30 e recuperare così altri 45 minuti. Che sommati ai 75 dell'apertura fanno due ore "tonde". Da impiegare, magari, in un'apertura pomeridiana.

Le scelte fatte saranno sicuramente state dettate da esigenze a non sconosciute, e per questo il nostro resta forse solo un "esercizio" difficilmente applicabile alla realtà. Ma non può non saltare all'occhio la mancanza della minima (e in questi casi auspicabile) concertazione con gli operatori del settore, ovvero imprenditori, associazioni e cooperative turistiche che "movimentano" la maggior parte del flusso di visitatori nella nostra città. E dai quali, oltre che utili suggerimenti, sarebbe potuta giungere anche (chissà) una mano d'aiuto per risolvere al meglio il problema.
» Condividi questa notizia:
18/02/2008 | 1436 letture | 0 commenti
Commenti (0)

I commenti per questa notizia sono disabilitati.
Cerca nel sito
Seguici anche su...
Pubblicità
Banner pubblcitario Fotoideatreg.com
Banner pubblicitario 180x180 pixel
Eventi
Manifestazioni
Quando: 04/03/2017
Dove: Vizzini
Ricorrenze
Quando: 27/01/2017
Dove: Vizzini
Articoli
RUBRICHE | Terza pagina
21/05/2017 | 1353 letture
RUBRICHE | Economia
22/01/2017 | 1117 letture
di G.A.
RUBRICHE | Medicina
05/07/2016 | 1674 letture
di C.S.
RUBRICHE | Fisco e Finanza
11/01/2016 | 8983 letture
di C.B.
RUBRICHE | I racconti di Doctor
28/12/2012 | 8931 letture
di D.
Conferimento rifiuti
Personalizza il sito
Scegli il colore del tuo layout:
Newsletter
Iscrizione
Cancellazione
Meteo
Le previsioni per i prossimi 7 giorni a Vizzini.
Per i dettagli clicca qui.
Collabora e segnala
Vuoi segnalare un problema di cui InfoVizzini.it dovrebbe occuparsi? Ti piacerebbe diventare uno dei nostri collaboratore? Stai organizzando un evento? Desideri inviarci una foto o un video su Vizzini?