Logo di InfoVizzini.it
Fisco e Finanza
Legge di bilancio 2018, bonus per i giovani
La Legge di bilancio 2018, legge 27 dicembre 2017 n. 205, composta da un solo articolo e da 1.181 commi, disciplina, tra le tante novità, una serie di agevolazioni per i giovani. Dovere morale e, soprattutto, sociale riconoscere e valorizzare le competenze e le abilità dei giovani creando le opportunità e le occasioni di lavoro.

Bonus occupazione giovanile L'articolo 1, commi 100 e seguenti della legge 27 dicembre 2017, n. 205, disciplina l'incentivo ai giovani che non hanno mai prestato attività lavorativa a tempo indeterminato. Per promuovere l'occupazione giovanile stabile la Legge di bilancio per il 2018 riconosce una riduzione contributiva ai datori di lavoro privati che dall'1 gennaio assumono, con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a tutele crescenti, giovani con meno di 35 anni, per un periodo massimo di 36 mesi, che non abbiano avuto in precedenza rapporti di lavoro a tempo indeterminato.
Il bonus consiste nell'esonero dal versamento del 50 per cento dei contributi previdenziali a carico, con esclusione dei premi e contributi Inail, nel limite massimo di importo pari a 3.000 euro su base annua, riparametrato e applicato su base mensile. Per le Regioni del Mezzogiorno, tra le quali la Sicilia, lo sgravio contributivo è totale.

Bonus occupazione giovani in alternanza scuola lavoro La Legge di bilancio 2018 al comma 108 ha previsto un incentivo strutturale per i datori lavoro privati che instaurano un rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato con studenti che hanno svolto presso la propria azienda delle attività di alternanza scuola/lavoro pari almeno al 30 percento del monte ore previsto. Per accedere allo sgravio le assunzioni devono essere effettuate entro sei mesi dall'acquisizione del titolo di studio.
La disciplina, richiamando l'esonero di cui al comma 100, stabilisce che il bonus consiste nell'esonero totale del versamento dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, con esclusione dei premi e contributi Inail per una durata massima di 36 mesi, fermi restando il limite massimo di importo e il requisito anagrafico previsti al comma 100.
Rientrano nella disciplina anche gli studenti che hanno svolto, presso il medesimo datore di lavoro, periodi di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore, il certificato di specializzazione tecnica superiore o periodi di apprendistato in alta formazione.
Con l'introduzione di questo nuovo "bonus diplomati" il Governo ha voluto incentivare l'assunzione dei giovani appena diplomati, ma soprattutto ridurre il periodo di inattività che esiste tra la fine della scuola e l'inizio di un'attività lavorativa.

Bonus cultura per i giovani La Legge di bilancio ha prorogato il bonus cultura di 500 euro per i giovani, residenti in Italia, che compiono 18 anni per gli anni 2018 e 2019. Una card culturale con la quale si possono acquistare libri, musica, biglietti per teatri, concerti, cinema, ingresso a musei, mostre, spettacoli dal vivo (concerti), corsi di musica e di teatro, e altri servizi culturali. Per acquisire il credito si deve accedere, mediante Spid, a 18app, piattaforma attraverso la quale si possono acquistare i servizi. I diciottenni possono utilizzare il bonus come meglio credono, in unica soluzione o in più riprese, sempre nell'ambito della somma complessiva di 500 euro, non sono previsti limiti per ogni singolo acquisto.

Bonus bebé Per i figli nati o adottati dal 1 gennaio al 31 dicembre 2018 spetta un bonus da 80 euro erogato mensilmente fino al compimento del primo anno di età o di ingresso nella famiglia. Il bonus per un totale annuo di 960 euro spetta alle famiglie con Isee non superiore a 25mila euro annui. Per i nuclei familiari più bisognosi e con un Isee non superiore a 7.000 euro il bonus è raddoppiato ed è pari a 160 euro mensili.

Bonus strumenti musicali 2018 - Bonus Stradivari È stato prorogato di un anno il bonus strumenti musicali. Il bonus per l'acquisto di strumenti musicali c.d. "bonus Stradivari" vale anche per gli acquisti effettuati nell'anno 2018. Il bonus consiste in un contributo pari al 65 percento del prezzo di vendita, per un massimo di 2.500 euro, a favore degli studenti dei conservatori e dei licei/istituti di musica pareggiati che acquistano uno strumento musicale nuovo. Il contributo viene erogato come sconto sul prezzo di vendita praticato dai rivenditori/produttori che, di contro, hanno diritto ad un credito d'imposta, da usare in compensazione, pari allo sconto praticato nella vendita.
Al fine di poter usufruire del bonus lo studente deve richiedere al conservatorio/istituto un certificato d'iscrizione, nel quale l'istituzione attesta la sussistenza dei requisiti per usufruire del contributo. Gli studenti che hanno già chiesto il certificato per beneficiare del bonus negli anni precedenti, devono chiedere un nuovo certificato per beneficiare del contributo anche nell'anno 2018.

Canoni di locazione studenti universitari fuori sede La disciplina per la detrazione dei canoni di locazione per gli studenti universitari fuori sede è stata oggetto di rivisitazione. A regime si prevede che la detrazione pari al 19 percento dei canoni di locazione pagati spetta agli studenti iscritti a un corso di laurea presso una università localizzata in un comune distante da quello di residenza almeno 100 km e, comunque, in una provincia diversa, per unità immobiliari situate nello stesso comune in cui ha sede l'università o in comuni limitrofi, per un importo massimo pari a 2.633 euro.
La novità introdotta riguarda il requisito della distanza per quegli studenti universitari fuori sede che frequentano una università sita nella stessa provincia di residenza. Per questi ultimi studenti, pertanto, per usufruire dell'agevolazione il requisito della distanza si intende rispettato anche all'interno della stessa provincia ed è ridotto a 50 km per gli studenti residenti in zone montane o disagiate.

Bonus giovani agricoltori Il beneficio, riconfermato dalla Legge di bilancio 2018, è diretto ai giovani coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali (cd. IAP) di età inferiore a 40 anni che avviano un'attività agricola autonoma e si iscrivono alla previdenza obbligatoria tra l'1 gennaio 2018 e il 31 dicembre 2018. Il bonus prevede uno sgravio contributivo totale al 100 percento per i primi 3 anni. Decorsi i primi 36 mesi, l'esonero è riconosciuto per un periodo massimo di ulteriori 12 mesi (quarto anno) nel limite del 66 percento e un periodo massimo di ulteriori dodici mesi (quinto anno) nel limite del 50 percento. L'esonero non è cumulabile con altri esoneri o riduzioni delle aliquote di finanziamento previsti dalla normativa vigente.

Bonus apicoltura La Legge di bilancio 2018 ha previsto anche un'agevolazione al fine di promuovere l'apicoltura nelle aree montane. I proventi dell'apicoltura condotta da apicoltori con meno di venti alveari e ricadenti nei comuni classificati montani, non concorrono alla formazione della base imponibile ai fini dell'imposta sul reddito delle persone fisiche. In sintesi il reddito scaturente da questa attività e con i suddetti requisiti è esente da tassazione ai fini Irpef.
» Condividi questa notizia:
25/01/2018 | 1765 letture | 0 commenti
Commenti (0)

I commenti per questa notizia sono disabilitati.
Cerca nel sito
Seguici anche su...
Pubblicità
Banner pubblcitario Duesse Color
Banner pubblcitario casa vacanze
Banner pubblcitario Fotoideatreg.com
Banner pubblicitario 180x180 pixel
Eventi
Ricorrenze
Quando: 03/09/2018
Dove: Vizzini
Giovani
Quando: 23/07/2018
Dove: Vizzini
Articoli
RUBRICHE | Fisco e Finanza
25/01/2018 | 1765 letture
di C.B.
RUBRICHE | Terza pagina
27/07/2017 | 3168 letture
RUBRICHE | Economia
22/01/2017 | 3377 letture
di G.A.
RUBRICHE | Medicina
05/07/2016 | 3739 letture
di C.S.
RUBRICHE | I racconti di Doctor
28/12/2012 | 11311 letture
di D.
Conferimento rifiuti
Personalizza il sito
Scegli il colore del tuo layout:
Newsletter
Iscrizione
Cancellazione
Meteo
Le previsioni per i prossimi 7 giorni a Vizzini.
Per i dettagli clicca qui.
Collabora e segnala
Vuoi segnalare un problema di cui InfoVizzini.it dovrebbe occuparsi? Ti piacerebbe diventare uno dei nostri collaboratore? Stai organizzando un evento? Desideri inviarci una foto o un video su Vizzini?