Logo di InfoVizzini.it
Arte
Il crocifisso settecentesco ritrova l'antico splendore
Dopo il restauro torna nella chiesa di San Giovanni
L'opera in cartapesta, oggetto di un delicato intervento di recupero e conservazione, sarà nuovamente esposto ai fedeli a partire da venerdì. Don Geraci: «Notevole patrimonio artistico e culturale»
La comunità cristiana di Vizzini, dopo un accurato tempo di restauro, ritorna a contemplare quella Bellezza, tanto antica e tanto nuova, impressa nel volto settecentesco del Cristo crocifisso: espressione simbolo della pietà e della devozione popolare vizzinese. Il crocifisso settecentesco realizzato interamente in cartapesta è ritornato alle origini della sua bellezza artistica grazie all'intervento di restauro del dott. Angelo Mangiavillano e della sua équipe.
Foto n. 2
Le parole del parroco «L'immagine del crocifiso, espressione di fede della comunità vizzinese ha dichiarato mons. Angelo Geraci, parroco della basilica di San Giovanni Battista è un notevole patrimonio artistico e culturale per la storia della comunità cristiana di Vizzini, caratterizzata da ricche e significative tradizioni religiose che la distinguono nell'originale espressione della sua fede che, nel cuore dell'uomo, attraversa il tempo e la storia, giungendo fino a oggi in tutta la sua originale bellezza e viva freschezza».
Le recenti iniziative pastorali delle parrocchie di San Giovanni Battista e San Sebastiano Martire sono state per la comunità cristiana occasione di riflessione non solo da un punto di vista spirituale, ma anche culturale, ove alla base di una presa di coscienza è emersa la necessità di procedere a un immediato restauro del patrimonio artistico e spirituale, con l'intenzione di consegnarlo alle generazioni future in tutta la sua originale bellezza.
«Il crocifisso settecentesco ha dichiarato il prof. Giuseppe Addamo, membro del Consiglio pastorale è stato sottoposto a delicati e necessari interventi di ripulitura al fine di recuperare quell'antica bellezza che lo caratterizza. Durante il procedimento delicato dei lavori di restauro, sono emersi dall'opera scultorea dei piccoli particolari che testimoniano la grande devozione popolare e che svelano al tempo stesso il significato intrinseco del valore spirituale che questa devozione occupa da sempre nel cuore dei vizzinesi, a partire dalla nostra concittadina suor Veronica Barone, quale oggi è "Serva di Dio"».
La bellezza crocifissa potrà essere nuovamente contemplata dalla cittadinanza, soprattutto dai credenti, nella basilica di San Giovanni Battista a partire da giorno 30 marzo 2018, quando per la prima volta, dopo il restauro, verrà esposta in tutto il suo splendore alla comunità civile durante le funzioni liturgiche.
» Condividi questa notizia:
28/03/2018 | 1476 letture | 0 commenti
Commenti (0)

I commenti per questa notizia sono disabilitati.
Cerca nel sito
Seguici anche su...
Pubblicità
Banner pubblcitario Duesse Color
Banner pubblcitario casa vacanze
Banner pubblcitario Fotoideatreg.com
Banner pubblicitario 180x180 pixel
Eventi
Giovani
Quando: 23/07/2018
Dove: Vizzini
Teatro
Quando: 07/03/2018
Dove: Vizzini
Articoli
RUBRICHE | Fisco e Finanza
25/01/2018 | 1490 letture
di C.B.
RUBRICHE | Terza pagina
27/07/2017 | 2895 letture
RUBRICHE | Economia
22/01/2017 | 3126 letture
di G.A.
RUBRICHE | Medicina
05/07/2016 | 3511 letture
di C.S.
RUBRICHE | I racconti di Doctor
28/12/2012 | 10986 letture
di D.
Conferimento rifiuti
Personalizza il sito
Scegli il colore del tuo layout:
Newsletter
Iscrizione
Cancellazione
Meteo
Le previsioni per i prossimi 7 giorni a Vizzini.
Per i dettagli clicca qui.
Collabora e segnala
Vuoi segnalare un problema di cui InfoVizzini.it dovrebbe occuparsi? Ti piacerebbe diventare uno dei nostri collaboratore? Stai organizzando un evento? Desideri inviarci una foto o un video su Vizzini?