Logo di InfoVizzini.it
Caltagirone
Lavoro "nero", sospesa l'attività di un'azienda edile
Denunciato imprenditore che violava norme di sicurezza
Ampia operazione dei carabinieri in provincia di Catania, effettuati controlli dell'ambito delle costruzioni, del commercio e della ristorazione. Nella città della ceramica provvedimenti per un datore di lavoro.
I carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Comando provinciale di Catania, nella prima settimana di novembre hanno proseguito nei controlli aziendali a Catania e provincia. Nell'ambito di questi servizi finalizzati al contrasto del lavoro nero, d'intesa con il direttore della Direzione territoriale del lavoro di Palermo, dott. Fausto Piazza, l'Arma del capoluogo etneo ha sottoposto a vigilanza ispettiva varie aziende fra edilizia, ristorazione e commercio: cinque a Catania, una a Caltagirone, due a Belpasso e una 1 a San Giovanni La Punta.
Foto n. 2
I militari hanno complessivamente ispezionato nove aziende, verificando trentaquattro posizioni lavorative, scoperto nove lavoratori in nero e una irregolare, intimato la sospensione dell'attività imprenditoriale a tre imprese edili, una a Caltagirone e due a Belpasso per avere impiegato in nero la prima tre lavoratori su tre presenti, la seconda un lavoratore su tre presenti, la terza un lavoratore su tre presenti.
È stato inoltre denunciato un datore di lavoro a Caltagirone per non avere predisposto adeguati ponteggi per i lavori in quota, per non avere allestito un idoneo ponteggio, non avere approntato la sorveglianza sanitaria, né aver provveduto alla formazione e informazione degli operai.

I commercianti sospesi hanno ottemperato alle prescrizioni e hanno regolarizzato i dipendenti in nero, versando nell'immediato sanzioni aggiuntive per un totale di 7.800 euro, dovranno comunque versare i contributi previdenziali e assistenziali obbligatori non corrisposti ai nove lavoratori, oltre a corrispondere una maxi sanzione di 4.000 euro per ogni lavoratore in nero. Sono inoltre stati scoperti altri due lavoratori in nero ed uno irregolare, che però essendo al di sotto del 20 percento della forza lavoro non ha fatto scattare la sospensione. Sono state contestate sanzioni amministrative per complessivi 49.900 euro, ventitre ammende pari a 103.300 euro, recuperate 20.730 euro di contributi Inps.
Il lavoro nero, dunque, allorché emerge, costa di più del lavoratore tutelato a norma di legge.

Il lavoro dell'Arma teso alla tutela del lavoratore cerca di prevenire, per quanto possibile, quegli eventi letali di cui purtroppo oggi le cronache sono piene. L'augurio è che il cittadino, invogliato da queste comunicazioni ritenga di avvicinarsi alle stazioni carabinieri o direttamente all'Ispettorato del lavoro per riferire di situazioni pericolose eventualmente osservate. Il Dipartimento del Lavoro della Regione Siciliana, nel cui ambito lavora il Gruppo Carabinieri Tutela del Lavoro per la Sicilia, di cui il Nil di Catania è un'articolazione, ha recentemente rilanciato i controlli in tutta l'Isola d'intesa coi Comandi provinciali dell'Arma a maggior tutela dei cittadini lavoratori, troppo spesso costretti a subire condizioni di lavoro svantaggiate e insicure. Il lavoro costante dell'Arma in edilizia e negli altri settori tende a mantenere il percorso virtuoso dell'osservanza delle leggi nel mondo del lavoro, a tutela dei lavoratori, ma a maggior tutela degli imprenditori onesti.
» Condividi questa notizia:
12/11/2014 | 2141 letture | 0 commenti
di R.I.
Commenti (0)

I commenti per questa notizia sono disabilitati.
Cerca nel sito
Seguici anche su...
Pubblicità
Banner pubblcitario casa vacanze
Banner pubblcitario Fotoideatreg.com
Banner pubblicitario 180x180 pixel
Eventi
Musica
Quando: 29/12/2018
Dove: Vizzini
Musica
Quando: 27/12/2018
Dove: Vizzini
Articoli
RUBRICHE | Fisco e Finanza
25/01/2018 | 6486 letture
di C.B.
RUBRICHE | Terza pagina
27/07/2017 | 9908 letture
RUBRICHE | Economia
22/01/2017 | 6657 letture
di G.A.
RUBRICHE | Medicina
05/07/2016 | 6884 letture
di C.S.
RUBRICHE | I racconti di Doctor
28/12/2012 | 14999 letture
di D.
Conferimento rifiuti
Personalizza il sito
Scegli il colore del tuo layout:
Newsletter
Iscrizione
Cancellazione
Meteo
Le previsioni per i prossimi 7 giorni a Vizzini.
Per i dettagli clicca qui.
Collabora e segnala
Vuoi segnalare un problema di cui InfoVizzini.it dovrebbe occuparsi? Ti piacerebbe diventare uno dei nostri collaboratore? Stai organizzando un evento? Desideri inviarci una foto o un video su Vizzini?